You are currently browsing the category archive for the ‘Senza categoria’ category.

Sconfinare n. 15 è appena andato in stampa, a breve gli articoli saranno disponibili su internet. E’ inoltre in frenetica programmazione il nuovo numero natalizio.

Nelle vacanze – non studiate! – leggete Sconfinare!

Annunci

Il programma di Lunedì 10 novembre

SESSIONE MATTUTINA

(in Piazza Sant’Antonio)
Ore 9.00-10.00: Prof.ssa Teresa Tonchia, “L’immagine della Strega”
Ore 10.00-11.00: Prof Franco Goio, “La Nazione: realtà o immaginazione?”
Ore 11.00-12.00: Prof Cesare La Mantia, “Il dissenso e il culto della personalità nell’Urss”
Ore 12.00-13.00: Prof.ssa Paola Belli Schulze, “La prima guerra mondiale e la poesia tedesca”

SESSIONE POMERIDIANA

(nella Galleria angolo via Diaz-corso Verdi)
Ore 14.00-15.00: Prof Roberto Scarciglia, Preside della Facoltà di Scienze Politiche di Trieste, “Come si elegge un Presidente americano”
Ore 15.00-16.00: Prof Diego Abenante “L’Islam politico”
Ore 16.00-17.00: Prof Maurizio Scaini “La città islamica tra colonialismo ed esotismo: Tangeri nell’immaginario mitico dell’Occidente”
Ore 17.00-18.00: Prof Antonio Luigi Palmisano, “Il viaggio e l’antropologia”

Concluderà la giornata l’intervento del DIRETTORE DEL POLO DIDATTICO E CULTURALE DI GORIZIA
Prof. Piergiorgio Gabassi

IN CASO DI PIOGGIA L’INTERO EVENTO SI TERRÀ NELLA GALLERIA IN CORSO VERDI

[poll id=”4″]

Se scegliete la risposta “altro” cliccate su commenti e scrivete la vostra preferenza!

Un breve avviso per ricordarvi che le riunioni di Sconfinare avvengono ogni mercoledì alle 13 in torretta al VI piano. Qualunque sia la vostra idea condividetela, merita di essere ascoltata.

Appuntamento a mercoledì, torretta del 6° piano, alle 13.

Buon fine settimana

La Redazione

[poll id=”3″]

MERCOLEDI’ 15 OTTOBRE 2008

Aula Magna del Polo Universitario di Gorizia

Ore 10‐11

(L’evento avrà inizio alle ore 10 in punto, si prega di essere in Aula 15 minuti prima)

PRESENTAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI DEL POLO
Alle matricole e agli studenti di tutti gli anni e di tutti i Corsi di Laurea
E’ fortemente raccomandata la partecipazione degli studenti di Scienze Internazionali e Diplomatiche iscritti o meno alle Associazioni presentate.

Yata, Sconfinare, Movimento Federalista Europeo, MSOI, CUS, ASSID, Gruppo Ricerca e Studio Africa

Per una maggiore visibilità pubblichiamo “il testo finale della nuova offerta formativa dopo la riunione della Commissione per il riordino che si è tenuta il giorno 17 settembre al termine dei lavori istruttori” che entrerà in vigore dall’a.a. 2009-2010 così come trasmesso dal Preside prof. Domenico Coccopalmerio ai Rappresentanti degli Studenti.

Clicca per scaricare Riordino GO TS.pdf

Avete la possibilità di esprimere un giudizio sul vostro esame di ammissione. Fatelo subito, non perdete questa occasione! Se il vostro giudizio non coincide con le possibili risposte, selezionate altro e scrivete il vostro pensiero nei commenti. Buon sondaggio.

[poll id=”2″]

Sono passati 30 giorni dall’installazione del nuovo Sconfinare.net, molte cose sono state sistemate e aggiornate e ancora molto rimane da fare, come sempre del resto, ma Sconfinare.net funziona e i risultati si vedono. In un mese di attività, senza nuovi numeri cartacei prodotti, ha contato 815 visitatori e la popolarità del sito è in salita, inoltre il numero di commenti spam è arrivato a oltre 1000 unità (fate voi se è da considerare un elemento positivo o negativo, mah..).

Continuate a seguirci, continuate a leggerci, a visitarci.
Noi continueremo a scrivere e a interessarvi.

“Se molti di voi pensano che Gorizia senza universitari sia una città morta, si sbagliano di grosso”.

Sono in molti a pensare che Gorizia non meriti le realtà universitarie, altri che non riesca a gestirle o a valorizzarle. Nonostante questo non bisogna sottovalutare o giudicare per partito preso le iniziative presenti in città. Vi sono essenzialmente due novità: ciò che interesserà sopratutto il popolo di studiosi che di Gorizia ha fatto la sua seconda città, o semplicemente il luogo dove “spende” la settimana dal lunedì al venerdì, è l’apertura dei bandi dell’Erdisu, per usufruire dei contributi per lo studio, per l’alloggio, per maggiori info Erdisu.

Interesserà invece anche la cittadinanza l’apertura del nuovo “Conference Center” in via Alviano, a partire da Gennaio 2009. Come riportato da “Gorizia Oggi” il sindaco Romoli ha salutato la conclusione dei lavori con la speranza che la struttura possa essere adeguatamente sfruttata e pubblicizzata.

Dunque appuntamento a Settembre e a Gennaio… godetevi le vacanze.

Diego Pinna

Pagina Immagini corretta, aggiunte 33 foto.

Pagina Pdf aggiunta, primi 4 numeri disponibili in pdf.

Pagina Redazione corretta, aggiornato elenco.

Aggiunta sezione sidebar Link veloci redazione: collegamenti alla webmail sconfinare.net ai documenti e agenda personali.

Anche sconfinare ha la sua prova costume (che brutta roba 🙂 ). Ci siamo appena trasferiti in Italia, il nuovo sito è ora più veloce, più facile da raggiungere (anche dall’università? mah… -.- )

Ciò che vedete è il nuovo tema, carino vero? Sulla sinistra (con le bandierine) potete tradurre la pagina in tedesco, francese o inglese. Non preoccupatevi, non abbiamo tradotto tutti gli articoli in tedesco, francese e inglese, ancora non riusciamo a gestire una produzione in 5 lingue… Comunque ci stiamo lavorando 😀 !

Myjournal

Buona lettura, buone vacanze, buono studio, buone lauree.

Ci siamo. Sconfinare tra pochi giorni non significherà più attraversare un valico, ma semplicemente camminare lungo una strada, magari via San Gabriele, e senza accorgersene ritrovarsi in un altro Stato, in Slovenia. La mezzanotte di giovedì 20 dicembre segnerà una svolta per la città, per i goriziani e per chi di Gorizia ha fatto la sua seconda residenza, come gli autori degli articoli di questo numero di “Sconfinare”. Un numero dedicato in gran parte – e non poteva essere altrimenti – all’ingresso della Slovenia nell’area Schengen e alla caduta dei confini. Un evento che porta con sé anche una scia di polemiche. Prima su quello che da molti è stato considerato uno “scippo” da parte di Trieste, ovvero  il trasferimento da Gorizia a Rabuiese della manifestazione ufficiale. Poi l’incertezza, fino all’ultimo minuto, sul programma di festeggiamenti che la città avrebbe offerto. Nell’attesa della mezzanotte del 20 dicembre, già con qualche settimana di anticipo hanno preso il via – almeno da parte slovena – i lavori di smantellamento delle vecchie garitte della polizia. Pezzi di lamiera, finestre, cemento sono finiti nei cassonetti, nei kosovni odpadki, che al valico di Sant’Andrea hanno segnato per qualche giorno la linea di confine fra Italia e Slovenia.

Annalisa Turel

Flickr Photos

Commenti recenti

Anulik su Armenia e Nagorno Karabak…
Edoardo Buonerba su Benvenuti al Sud
Fabione su Un piccolo riepilogo sulla…
marzia su Agenzie interinali
dott. Luca Campanott… su Il Friulano non è una lin…

Blog Stats

  • 10.850 hits
Annunci